Attività Principali

Comunicazioni VoIp, Videosorveglianza, Cablaggi in Fibra Ottica, Reti dati e VPN, Sicurezza EL.MO. e INIM, Domotica Civile ed Industriale, Impianti Elettrici ed Elettronici (D.M.37/2008 -Ex L.46/90). Fornitura ed Installazione di apparati Elettrici ed elettronici Industriali.










Comitato Regionale per le Comunicazioni

E’ oggi possibile, come per la procedura conciliativa, deferire al Corecom Puglia l’istanza per la risoluzione delle controversie tra operatori di comunicazioni elettroniche ed utenti. Tanto grazie alla convenzione sottoscritta in data 10 luglio 2009 dal Presidente dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, dal Presidente del Consiglio regionale e dal Presidente del Co.Re.Com. Puglia. Tale procedura, ai sensi della deliberazione n. 173/07/Cons e successive modifiche, consente all’utente o alle parti congiuntamente, di richiedere direttamente al Corecom Puglia e non al giudice, in caso di mancata o parziale conciliazione, la definizione amministrativa della controversia.


Per.Ind. Girolamo Angarano n°1762 Bari/Bat

“le competenze tecniche, scientifiche e tecnologiche del Perito Industriale e del  Perito Industriale laureato sono finalizzate, nell’ambito

dell’esercizio della professione intellettuale, all’esclusivo sviluppo del benessere sociale”.
I Periti Industriali, con questo principio, hanno scritto nei loro cuore e nelle menti delle future generazioni di professionisti  un nuovo principio morale, esplicitando ai committenti  il principale dovere che deve animare non solo i Demiurgo, ma la condotta di tutti professionisti
L’orientamento verso la collettività al di sopra degli interessi individuali deriva, dal presupposto che i professionisti debbano anteporre gli interessi generali dei cittadini ai propri, poiché le attività  loro riservate sono considerate del massimo interesse sociale.
Questo orientamento a favore del servizio collettivo che presiede  alla condotta professionale dei Periti Industriali è indice della propria vocazione professionale.
Il processo di adeguamento del comportamento personale alle norme etiche e deontologiche,  costituisce la “socializzazione “ del professionista e quindi  la sua integrazione nella società,  finalizzata al benessere sociale  che attiene alla qualità della vita.


Site Map